VENERDI’ 22 GIUGNO, ORE 21.00
“Il Klavirtrio nella grande Scuola di Vienna”
Mihai Chendimenu violino, Szabo Zoltan violoncello, Daniela Novaretto pianoforte
Musiche di Haydn, Beethoven

F.J.Haydn Trio in Sol maggiore Hoboken XV:15  (1732 – 1809)
Allegro – Andante – Finale Allegro Moderato

L. van Beethoven Trio op.11 in Si b maggiore )1770 – 1827)
Allegro con brio – Adagio – Tema con VIII variazioni: “Pria ch’io l’impegno”

“Le opere pianistiche più brillanti prima di Beethoven”: è così che sono state definite le musiche cameristiche di Haydn per pianoforte.
E sarà proprio Beethoven il secondo protagonista della serata con il suo Trio op.11 detto “Gassenhauer” cioè canzone da strada, di cui l’ultimo movimento è un tema tratto dal terzetto “Pria ch’io l’impegno”,brano popolare dell’opera “L’amor marinaro ossia il corsaro”.

INGRESSO LIBERO CON OFFERTA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *