“Il clarinetto virtuoso nell’Ottocento, dalla scuola tedesca alla scuola italiana”, concerto venerdì 23 giugno – le foto

Venerdì 23 giugno alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia 17, Vincenzo Mariozzi e Massimiliano Ghiribelli al clarinetto e Daniela Novaretto al pianoforte hanno interpretato le musiche dei tre compositori ottocenteschi Carl BärmannErnesto Cavallini e Luigi Bassi per la serata dal titolo “Il clarinetto virtuoso nell’Ottocento, dalla scuola tedesca alla scuola italiana”.

Un viaggio tra le note del clarinetto dell’Ottocento con la Camera Musicale Fiorentina

Venerdì 23 giugno alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia Vincenzo Mariozzi e Massimiliano Ghiribelli al clarinetto e Daniela Novaretto al pianoforte interpreteranno le musiche dei compositori ottocenteschi Bärmann, Cavallini e Bassi

FIRENZE. Nuovo appuntamento con la rassegna concertistica della Camera Musicale Fiorentina. Venerdì 23 giugno, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia 17, protagoniste saranno le dolci note del clarinetto per la serata dal titolo “Il clarinetto virtuoso nell’Ottocento, dalla scuola tedesca alla scuola italiana”.

Vincenzo Mariozzi e Massimiliano Ghiribelli al clarinetto e Daniela Novaretto al pianoforte interpreteranno musiche di tre compositori ottocenteschi: il tedesco Carl Bärmann, uno dei padri fondatori della scuola tedesca di clarinetto, e gli italiani Ernesto Cavallini, “virtuoso da camera onorario” della duchessa di Parma, e Luigi Bassi, primo clarinetto del Teatro alla Scala, autore di 27 opere per clarinetto e di 15 fantasie su temi d’opera.

Vincenzo Mariozzi è stato primo clarinetto dell’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 1969 a 2000. Dal repertorio vastissimo, ha al suo attivo registrazioni per la Rai e incisioni discografiche per la Nuova Era, oltre ad essere impegnato nell’attività di insegnamento. Massimiliano Ghiribelli, direttore artistico della Camera Musicale Fiorentina, clarinettista e compositore, è primo clarinetto basso della Banda Musicale dell’Aeronautica Militare Italiana. Si è esibito nei maggiori teatri nazionali ed internazionali ed ha composto musiche per varie commedie teatrali. Daniela Novaretto, diplomata in pianoforte al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, svolge da anni attività concertistica in Italia e all’estero, oltre a dedicarsi all’insegnamento.

I biglietti per il concerto (7 euro intero, 5 euro ridotto), oltre agli abbonamenti per la stagione, sono acquistabili online attraverso il sito www.liveticket.it/cameramusicalefiorentina, di persona nei punti vendita Liveticket o da Dischi Fenice, in via Santa Reparata 8/B a Firenze, direttamente la sera dei concerti all’ingresso, oppure possono essere prenotati telefonando ai numeri 335 5262752 e 347 2273100 o scrivendo a cameramusicalefiorentina@gmail.com. Ulteriori informazioni sulla pagina Facebook Associazione Camera Musicale Fiorentina.

“Allieva e maestro insieme nel barocco veneziano”, concerto venerdì 16 giugno – le foto

Venerdì 16 giugno alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia, Paola Saponara e Rebecca Asso ai flauti e Leandro Carino al violoncello hanno alternato i brani della compositrice veneziana Anna Bon a quelli del suo più celebre mentore Antonio Vivaldi per l’appuntamento dal titolo “Allieva e maestro insieme nel barocco veneziano”.

Vivaldi e la sua misteriosa allieva insieme con la Camera Musicale Fiorentina

Venerdì 16 giugno alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia Paola Saponara e Rebecca Asso ai flauti e Leandro Carino al violoncello alterneranno i brani della compositrice veneziana Anna Bon a quelli del suo celebre mentore per l’appuntamento dal titolo “Allieva e maestro insieme nel barocco veneziano”

FIRENZE. È dedicato ad una figura femminile tanto virtuosa quanto misteriosa il prossimo concerto della rassegna della Camera Musicale Fiorentina. Venerdì 16 giugno, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia 17, è infatti protagonista la musica di Anna Bon, compositrice veneziana del ‘700 allieva di Antonio Vivaldi. Paola Saponara e Rebecca Asso ai flauti e Leandro Carino al violoncello alterneranno i brani della compositrice a quelli del suo mentore per l’appuntamento dal titolo “Allieva e maestro insieme nel barocco veneziano”.

Anna Bon fu una meteora nel panorama musicale del XVIII secolo e della sua attività si hanno poche e frammentarie notizie. Veneziana, all’età di quattro anni, viene ammessa al coro dell’Ospedale della Pietà, dove insegna Antonio Vivaldi. Nel 1756 è attiva come virtuosa di musica da camera a Potsdam, alla corte di Federico il Grande. Dopo il matrimonio con il tenore Mongeri, alcune fonti documentano la sua presenza a Hildburghausen in Turingia, ma dal 1767 di lei sparisce ogni traccia. Delle sue composizioni, soltanto tre raccolte sono arrivate fino a noi.

I brani della compositrice e quelli de suo maestro saranno interpretati venerdì da tre musicisti di livello. Paola Saponara è diplomata all’Accademia Italiana del Flauto di Roma. All’attività concertistica, orchestrale, solistica e cameristica in varie formazioni, affianca da alcuni anni anche quella didattica. Rebecca Asso ha studiato all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena e fa parte dell’Orchestra Filarmonica Fiorentina. Leandro Carino, vicepresidente della Camera Musicale Fiorentina, è diplomato al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli ed ha collaborato, tra le tante, con l’Ort, la Sinfonica di Sanremo, il Festival Puccini e, a livello internazionale, con la Junge Deutsche Philarmonie e la Gustav Mahler Jugendorchester. Ha insegnato al liceo “Dante” di Firenze e all’istituto “Mascagni” di Livorno e collabora come docente con il Teatro San Carlo di Napoli.

I biglietti per il concerto (7 euro intero, 5 euro ridotto), oltre agli abbonamenti per la stagione, sono acquistabili online attraverso il sito www.liveticket.it/cameramusicalefiorentina, di persona nei punti vendita Liveticket o da Dischi Fenice, in via Santa Reparata 8/B a Firenze, direttamente la sera dei concerti all’ingresso, oppure possono essere prenotati telefonando ai numeri 335 5262752 e 347 2273100 o scrivendo a cameramusicalefiorentina@gmail.com. Ulteriori informazioni sulla pagina Facebook Associazione Camera Musicale Fiorentina.

“Un quartetto particolare”, concerto 9 giugno 2017 – le foto

FIRENZE. Venerdì 9 giugno 2017 la chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia ha ospitato il concerto del “Quartetto Auris”: Martina Daga al sax soprano, Orlando Cialli al sax contralto, Giada Moretti al sax tenore e Giulia Fidenti al sax baritono hanno eseguito per l’occasione musiche di Haendel, Bach, Bizet, Mendelssohn, Rossini, Debussy e Singelée. Si è trattato di trascrizioni provenienti direttamente dal periodo Barocco e da quello Romantico. “Un quartetto particolare” il titolo della serata, che ha visto protagonista il quartetto di sassofoni nato nel 2012.