Mozart e le sonate per pianoforte a quattro mani protagoniste in via della Vigna Vecchia

Venerdì 2 giugno, alle 21, alla chiesa dei Fratelli il prossimo appuntamento con la rassegna della Camera Musicale Fiorentina: Daniela Novaretto e Laura Innocenti al pianoforte interpreteranno le sonate a quattro mani più famose del genio di Salisburgo

FIRENZE. È dedicato al pianoforte e ad uno dei compositori classici per eccellenza il prossimo concerto della rassegna della Camera Musicale Fiorentina. Venerdì 2 giugno, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia, è infatti in programma l’appuntamento dal titolo “Mozart, le sonate per pianoforte a quattro mani”.

Le pianiste Daniela Novaretto e Laura Innocenti interpreteranno alcune tra le sonate più famose composte per pianoforte a quattro mani dal genio di Salisburgo: la sonata in Si bemolle maggiore K358, la sonata in Re maggiore K381 e la sonata in Do maggiore K521. La prima fu composta nel 1774, anno che Mozart trascorse a Salisburgo prima di partire per Monaco per l’allestimento della sua opera “La finta giardiniera”, ed era destinata ad uso personale del compositore e della sorella Nannerl, che avevano formato una coppia fissa al pianoforte, così come la seconda, la sonata K381, concepita da Mozart nel 1782, al ritorno a Salisburgo dopo il secondo viaggio in Italia. La terza, la sonata K521, è giustamente considerata come un ponte ideale tra la sensibilità galante di Johann Christian Bach e Franz Schubert e secondo molti studiosi potrebbe essere stata concepita per due strumenti.

I biglietti per il concerto (7 euro intero, 5 euro ridotto), oltre agli abbonamenti per la stagione, sono acquistabili online attraverso il sito www.liveticket.it/cameramusicalefiorentina, di persona nei punti vendita Liveticket o da Dischi Fenice, in via Santa Reparata 8/B a Firenze, direttamente la sera dei concerti all’ingresso, oppure possono essere prenotati telefonando ai numeri 335 5262752 e 347 2273100 o scrivendo a cameramusicalefiorentina@gmail.com. Maggiori informazioni sulla pagina Facebook Associazione Camera Musicale Fiorentina.

“Alla scoperta dei violoncellisti compositori dell’Ottocento” con la Camera Musicale Fiorentina

Venerdì 26 maggio, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia Caterina Ciaccheri alla voce, Leandro Carino al violoncello e Viviana Apicella al pianoforte interpretano musiche di Rachmaninoff, Franck, Piatti, Goltermann e altri, legate a filo doppio con la letteratura

FIRENZE. Proseguono gli appuntamenti con la rassegna concertistica della Camera Musicale Fiorentina, realtà nata a Firenze nel 2014 con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e l’ascolto della musica da camera. Venerdì 26 maggio, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia, è in programma una serata “Alla scoperta dei violoncellisti compositori dell’Ottocento”.

Il soprano Caterina Ciaccheri alla voce, Leandro Carino al violoncello e Viviana Apicella al pianoforte interpreteranno musiche di compositori come Rachmaninoff, Franck, Massenet, Piatti, Goltermann e Tosti. Alcuni dei brani proposti vantano testi firmati da scrittori tra i più importanti dell’Ottocento, come Alexandre Dumas, Gabriele D’Annunzio e Alfred Tennyson, in una perfetta fusione tra musica e letteratura.

Leandro Carino, diplomato al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, ha collaborato, tra le tante, con l’Ort, la Sinfonica di Sanremo, il Festival Puccini e, a livello internazionale, con la Junge Deutsche Philarmonie nel 1999 e la Gustav Mahler Jugendorchester. Ha insegnato al liceo “Dante” di Firenze e all’istituto “Mascagni” di Livorno e collabora come docente con il Teatro San Carlo di Napoli. Caterina Ciaccheri è diplomata in pianoforte e canto, ha tenuto concerti e in numerose città italiane ed internazionali. Ha pubblicato svariati articoli musicologici per riviste culturali ed è fondatrice dell’associazione “MusikaFlorence” per la divulgazione della cultura musicale. Viviana Apicella, diplomata in pianoforte, musica vocale da camera e didattica della musica al Conservatorio “Cherubini” di Firenze, ha al suo attivo collaborazioni come pianista nei teatri di Pisa, Lucca e Livorno, il Piccolo Teatro Comunale di Firenze, l’OperaFestival il Teatro Giordano di Foggia e il Taormina OperaFestival. Collabora con la Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago ed è direttrice del coro di voci bianche “ViviLeVoci”.

I biglietti per il concerto (7 euro intero, 5 euro ridotto), oltre agli abbonamenti per la stagione, sono acquistabili online attraverso il sito www.liveticket.it/cameramusicalefiorentina, di persona nei punti vendita Liveticket o da Dischi Fenice, in via Santa Reparata 8/B a Firenze, direttamente la sera dei concerti all’ingresso, oppure possono essere prenotati telefonando ai numeri 335 5262752 e 347 2273100 o scrivendo a cameramusicalefiorentina@gmail.com. Ulteriori informazioni anche sulla pagina Facebook Associazione Camera Musicale Fiorentina.

“Bach, le tre sonate per viola da gamba” – le foto

FIRENZE. Ecco le foto del concerto della rassegna della Camera Musicale Fiorentina dal titolo “Bach, le tre sonate per viola da gamba” che si è tenuto venerdì 12 maggio, alle 21, alla chiesa dei Fratelli in via della Vigna Vecchia 17.

Leandro Carino al violoncello e Caterina Ciaccheri al pianoforte hanno interpretato le tre sonate realizzate dal compositore tedesco per questi due strumenti, parte del suo repertorio di musica da camera – la Sonata numero 1 in sol maggiore, la Sonata numero 2 in e la Sonata numero 3 in sol minore.

Flauto e clarinetto protagonisti in via della Vigna Vecchia

Venerdì 19 maggio, alle 21, alla chiesa dei Fratelli per il quinto appuntamento con la rassegna della Camera Musicale Fiorentina. Paola Saponara al flauto, Massimiliano Ghiribelli al clarinetto e Daniela Novaretto al pianoforte eseguono brani di Cavallini, Clinton, Obiols e Doppler

FIRENZE. Nuovo appuntamento con la rassegna concertistica della Camera Musicale Fiorentina. Venerdì 19 maggio, alle 21, alla chiesa dei Fratelli di via della Vigna Vecchia, nel cuore del centro storico di Firenze, è in programma il quinto concerto della stagione, dal titolo “Flauto e clarinetto dialogano nei salotti europei”.

Paola Saponara al flauto, Massimiliano Ghiribelli al clarinetto e Daniela Novaretto al pianoforte interpreteranno brani di Cavallini, Clinton, Obiols e Doppler. Il “Divertimento” di Mariano Obiols aprirà la serata, che proseguirà poi con il “Grand Duo Concertante op. 43 nr. 1” del compositore irlandese John Clinton. Spazio poi alla “Reverie Russe” di Ernesto Cavallini e, infine, all’ “Andante et Rondo op. 25” dell’austriaco François Doppler.

Massimiliano Ghiribelli, direttore artistico della rassegna, è clarinettista e compositore. Primo clarinetto basso della Banda Musicale dell’Aeronautica Militare Italiana, si è esibito nei maggiori teatri nazionali ed internazionali ed ha composto musiche per varie commedie teatrali. Daniela Novaretto, diplomata in pianoforte al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, svolge da anni attività concertistica in Italia e all’estero, oltre a dedicarsi all’insegnamento. Paola Saponara è diplomata all’Accademia Italiana del Flauto di Roma. All’attività concertistica, orchestrale, solistica e cameristica in varie formazioni, affianca da alcuni anni anche quella didattica.

I biglietti per il concerto (7 euro intero, 5 euro ridotto), oltre agli abbonamenti per la stagione, sono acquistabili online attraverso il sitowww.liveticket.it/cameramusicalefiorentina, di persona nei punti vendita Liveticket o da Dischi Fenice, in via Santa Reparata 8/B a Firenze, direttamente la sera dei concerti all’ingresso, oppure possono essere prenotati telefonando ai numeri 335 5262752 e 347 2273100 o scrivendo a cameramusicalefiorentina@gmail.com. Maggiori informazioni anche sulla pagina Facebook Associazione Camera Musicale Fiorentina.